La storia di Giovanni Redi diventa un libro

Dai successi sportivi a quelli imprenditoriali.

La storia di Giovanni Redi diventa un libro. È iniziata la stesura della biografia del campione del mondo pisano di Thai Boxe che narrerà le gesta sportive e le storie dei tanti che hanno accompagnato e contribuito a formare la figura del campione, sovrapponendo il ritratto dell’atleta a quello dell’imprenditore.

Dagli inizi come nuotatore e poi pallanuotista fino all’amore per le arti marziali che, a 18 anni, lo ha portato a trasferirsi in Thailandia per inseguire la passione della Thai Boxe. Quello che uscirà a fine anno nelle librerie sarà uno scrigno di aneddoti e frammenti di vita raccolti da Matteo Scardigli, giovane scrittore livornese, la cui penna seguirà il campione pisano tappa dopo tappa fino al mondiale di giugno – quando Redi cercherà di difendere il titolo in quello che sarà il sessantesimo match della sua carriera – per poi raccogliere in un libro 27 anni di sacrifici e trionfi sportivi e la figura di imprenditore di successo con il lancio del marchio #Ready che, con i centri fitness di Pisa, Montecatini e Livorno, ha cambiato e rivoluzionato il concetto di palestra.

«Sarà un misto tra una biografia e un libro motivazionale», spiega Scardigli. L’obiettivo non è solo quello di narrare la storia di un giovane pisano che è riuscito a scalare le classifiche mondiali, ma soprattutto di raccogliere in un libro l’ esempio di volontà e determinazione con le quali, nonostante i tanti ostacoli, è possibile riuscire ad inseguire e realizzare le proprie passioni e i propri sogni.

«Lo scopo è promuovere tutto quello che ho fatto – sottolinea Redi – per essere da stimolo per i tanti giovani che si sentono frenati a raggiungere i propri obiettivi e trasformare le difficoltà in un’opportunità di crescita».