12 motivi per farsi una bella corsa

La corsa e correre fa bene: scopri perchè!

  1. Cuore sano: correre è uno dei modi migliori per far fare al cuore un allenamento efficace. Correndo regolarmente si può migliorare la circolazione, ridurre il rischio di un attacco cardiaco, di ipertensione e infarto.
  2. Perdita di peso: il corridore medio brucia circa 1000 calorie all’ora durante l’allenamento. Così si diventa più magri e questo, a sua volta, aiuta a correre più veloci.
  3. Osteoporosi: correndo regolarmente, ossa e muscoli sono costantemente messi alla prova, così le ossa sono stimolate a mantenersi più forti e non si indeboliscono facilmente con l’età. Così si può dire addio all’osteoporosi!
  4. Salute mentale: avere l’abitudine di correre regolarmente migliora l’umore e costruisce l’autostima. Inoltre aumenta la fiducia in sé stessi man mano che si raggiungono i propri obbiettivi di forma e di perdita di peso. La corsa può aiutare a superare una depressione di grado leggero.
  5. Sonno: diversi studi dimostrano che i corridori hanno minori difficoltà di addormentamento e dormono più a lungo.
  6. Stress: la corsa aumenta la capacità di affrontare le contrarietà e gli stress quotidiani.
  7. Felicità: le endorfine prodotte dall’esercizio fisico fanno sì che chi corre sia spesso più felice di chi non lo fa: infatti durante e dopo la corsa si prova un senso di euforia. Correre regolarmente può aumentare la pazienza, il senso dell’umorismo, l’ambizione e migliorare il carattere e rende più accomodanti.
  8. Ansia: generalmente i corridori hanno livelli di ansietà più bassi rispetto a chi non corre. Uno studio suggerisce che l’allenamento regolare riduca l’attività dei recettori cerebrali per la serotonina, che regolano l’umore. Una ridotta sensibilità di questi recettori potrebbe spiegare gli effetti positivi dell’esercizio fisico sull’ansia.
  9. Sistema immunitario: i corridori hanno un sistema immunitario più forte, il che significa che soffrono di meno di malesseri, non necessariamente legati alle infezioni, quali raffreddori, allergie, fatica, dolori mestruali, mal di schiena e disturbi digestivi.
  10. Potenza mentale: andando a correre si può migliorare l’attività della mente, perché si aumenta il flusso ematico al cervello, che così riceve più ossigeno e nutrienti. Inoltre il Fattore Neurotrofico, una molecola che aumenta le connessioni trai neuroni ed è alla base della neuroplasticità, viene prodotto in seguito alla contrazione muscolare.
  11. Carnagione: correre stimola la circolazione, migliorando il trasporto di principi nutritivi e la rimozione delle scorie. Questo migliora la qualità e l’aspetto della pelle.
  12. Bruciare grassi: correndo si costruiscono muscoli magri, si cambia la composizione del corpo e il metabolismo. La muscolatura magra pesa di più del grasso, ma brucia più calorie, anche quando si è a riposo. Così correndo si perdono centimetri.

Articoli Correlati